Il marketing proprio non decollaVERONA 8485Bulimia notarile. Setti e il via vai di notai. Cose curiose dal mondo Verona... Hellas Verona - Palermo venerdì 23 novembre 2018Diego Alverà racconta: VERONA MILAN CINQUE A TREIl marketing? Fa volare, ma non il Verona...Hellas Store: anomalie e conti in rosso. Cosa resta di Nike?Stadio di proprietà: ma proprietà di chi?Proprietà e trasparenza: serve il controllo esterno dei sostenitoriCarta dei valoriCarta dei valori per un calcio sostenibile: insieme a voiEcco i bilanci della Falco InvestmentsFuturo dellHellas Store e sponsor (minori) non finanziano il VeronaHellas: i bilanci? Visione parzialeQuale futuro ci aspetta?Bilancio Hellas: La B si chiude con una perdita di 217 migliaia di euro#trasparenzaGiallobluLettera aperta #trasparenzagiallobluSabato 17 dicembre presentazione libro sui tifosi SampdoriaCastagnata Gialloblu - Festa tesseramentoAC VERONA HELLAS SUPPORTERS TRUST le squadre 2016/2017Corso di pittura e disegno24-25 settembre a Verona la 3ª assemblea generale di Supporters in CampoLe partite dellLe squadre AC VERONA HELLAS SUPPORTERS TRUSTGrande successo per la “Sena con El Bifido”!!!A sena con... EL BIFIDO!!!Serata degustazione al “Circolo Gialloblù”Verona col cuore presenta: VerapuliaPolenta, sughi e paella alla ValencianaVenerdì 19 febbraio 2016, polenta, sughi e paella alla ValencianaCarne salà e fasoi imbogonèLe Havre, quando la tradizione è tuttoINAUGURAZIONE DELLA NUOVA SEDE SOCIALECalcio popolare, i tifosi si riprendono il palloneQuando il tifoso siede dietro a una scrivaniaAdesione a “Supporters in Campo” da parte del supporters trust “SoloXlAscoli”“Giocare senza tifosi è come danzare senza musica”Il presidente Ultras dell


"Il Modello Tedesco" presentato da Supporters Direct

01/08/2013 -

cheap abortion pill

cheap abortion pill kit online

for abortion

research paper on abortion

buscopan bambini

buscopan compresse

prednisolon og alkohol

prednisolon bivirkninger dollarbillcopying.com

paroxetine avis

paroxetine sevrage

amitriptyline alcohol consumption

amitriptyline side effects carp-fishing.nl

kefloridina forte 500 mg

kefloridina forte 500 mg avonotakaronetwork.co.nz

naltrexone user reviews

naltrexone oral reviews online

levitra helyett

levitra 5 mg

levitra helyett

levitra helyett eteam.ou.edu

revia dosage

naltrexone side effects low dose
Attingiamo sempre dalla qualità del sito infoazionariatopopolarecalcio.blospot.it, introducendo nozioni fondamentali sul "modello tedesco" presentato da SD. La regola del '50+1' è registrata negli statuti della DBF e della DFL e rappresenta la migliore forma di coinvolgimento dei tifosi garantendo rappresentatività attraverso la possibilità di eleggere i membri del consiglio di amministrazione dei rispettivi club, la possibilità di organizzazione di progetti comunitari e l' opportunità per un coinvolgimento significativo in ogni aspetto del club.


Sebbene il focus di questa serie sarà il calcio, è importante riconoscere le norme culturali in senso lato che hanno portato alla creazione di ciò che può ampiamente essere denominato 'modello tedesco'. Nel corso dell'ultimo mezzo secolo, la Germania è stata caratterizzata da una società che valorizza la cooperazione e il consenso, un qualcosa che si estende al suo tipico sistema di corporate governance. Il concetto di sorveglianza e un consiglio di amministrazione (che esistono indipendentemente l'uno dall'altro) sono una pietra angolare della società tedesca, se si tratta di una società a responsabilità limitata (GmbH), una società per azioni (AG), o una società in accomandita con uno dei soci accomandatari, che è responsabile senza alcuna limitazione (KGaA).

Tuttavia, così come le aziende convenzionali, la Germania ha anche una forte tradizione di associazioni di utenti, sulla base di valori comunitari e sociali. Questi sono conosciuti come eingetragener Verein (eV), e circa 550.000 esistono nella Germania di oggi.

'50 + 1 '

Questa tradizione di cooperazione ha esercitato una forte influenza sullo sviluppo del calcio tedesco. Fino al 1998, tutti i club di calcio sono stati strutturati come e.Vs, di proprietà dei loro soci e gestiti da rappresentanti democraticamente eletti. Le entrate generate dalle e.Vs devono, per legge, essere investite nuovamente dentro l'organizzazione (in questo caso, la squadra di calcio). Oltre ad una tradizione di cooperazione, molte squadre di calcio tedesche sono stati create come 'sezioni' di club polisportivi, come avviene in molti paesi europei. Nel 2011/12 nella Bundesliga, sette club (Friburgo, Amburgo, Kaiserslautern, Mainz, Nürnburg, Schalke 04 e Stoccarda) sono stati strutturati come e.Vs.

Dal 1998, i club hanno permesso di integrare le loro sezioni calcistiche professionistiche in società per azioni esterne a responsabilità limitata, separate dal 'club sponsor'. La League Association (DFL, di cui tutte le 36 società professionistiche nella Bundesliga e 2. Bundesliga fanno parte) ha deciso di autorizzare questo con ragioni commerciali e competitive come obbiettivo.

Tuttavia, questo non vuol dire che gli undici altri club concorrenti in Bundesliga in questa stagione siano nel controllo di investitori privati ??- grazie alla regola che è diventata nota come '50 + 1 '. Dallo statuto della Federcalcio tedesca (DFB), il club sponsor (vale a dire i soci dell'associazione) deve mantenere la quota di maggioranza della società a responsabilità limitata, il che significa la maggioranza dei voti - 50% più uno. La regola ha due intenti principali: salvaguardare l'influenza del club sponsor nel processo decisionale e per evitare una distorsione della competizione sportiva.

Ci sono due eccezioni a questa regola: Bayer Leverkusen, e il VFL Wolfsburg. In entrambi i casi, i club sono al 100% controllati da gruppi industriali (Bayer, una società chimica e Volkswagen, un costruttore di automobili). Nel 2011 è stato stabilito che gli sponsor, con un coinvolgimento di oltre 20 anni in un club possano assumere partecipazioni di maggioranza - anche se solo con il consenso dei soci, naturalmente. Questo era in risposta al presidente della Hannover 96, Kind Martin, che ha presentato una mozione per abolire '50 + 1 '- senza riuscirci. Così, la proprietà democratica dei tifosi(fans ownership) o comunque il controllo da parte dei supporters rimangono sanciti nel tessuto normativo del calcio tedesco.

Licenze: affrontare il giorno per giorno

Nel corso degli ultimi dodici mesi, la discussione di un sistema di licenze nella piramide calcistica inglese è stata abbondante. Lo scorso luglio, i vertici della Commissione per il Dipartimento della Cultura, Media e Sport hanno raccomandato come parte della relazione sulla Football Governance: "l'introduzione di un modello di licenza formale imposto rigoroso e coerente in tutto il calcio inglese". Nel mese di ottobre, il governo faceva eco di questo, aggiungendo: ". È fondamentale che il modello di licenza guardi sia indietro che avanti" All'inizio di quest'anno, SD ha pubblicato i suoi propri principi chiave per le licenze dei Club(KeyPrinciples for Club Licensing). 

Tutte e tre le prospettive sono state ampiamente ispirate al sistema di licenze che esiste in Germania. I vertici della Commissione hanno visitato il paese come parte della loro indagine, mentre dal 2007 SD ha lavorato con una serie di gruppi in Germania.

L'obiettivo fondamentale del sistema di licenze è quello di salvaguardare le operazioni di tutti i membri della lega durante la stagione e per garantire la stabilità, l'integrità e la continuità delle competizioni. '50 + 1 'è il fondamento del sistema, ma ci sono anche una serie di criteri specifici, che riguardano la competenza del team di gestione e, soprattutto, lo stato finanziario del club. Il sistema di licenze definisce inoltre le linee guida per una corporate governance trasparente.

L' esame dei dati economici è fondamentale per il sistema delle licenze, e mira a ridurre spese eccessive (purtroppo una minaccia nel calcio sempre presente), costringendo tutti i club a seguire una procedura di pianificazione, e di applicare una licenza prima che ogni stagione abbia inizio. In sostanza, i club devono essere finanziariamente responsabili. Una serie di documenti devono essere prodotti e coprono una serie di ambiti:assets;flussi attesi, rimanenze di cassa e banca, le passività e gli accantonamenti; scoperti di conto corrente; impegni all'erogazione di finanziamenti, programmi, utili correnti / perdita di bilancio; flussi in entrata ed in uscita.

I documenti presentati sono valutati dalla DFL, che produce quindi una valutazione di redditività economica per il club, che a sua volta informa della decisione del comitato delle licenze se approvare o meno l'applicazione.

La gestione finanziaria è inoltre monitorata durante la stagione, e in caso di problemi, i club sono obbligati a rivedere i business plans sviluppati unicamente dagli stessi club o in collaborazione con il DFL. C'è anche una 'rete di sicurezza' aggiuntiva di un conto fiduciario DFL, che ogni club è tenuto a versare. I fondi sono chiamati in caso di difficoltà finanziarie - anche se nessun club di Bundesliga ha registrato un evento di insolvenza dalla creazione della lega nel 1963 (ce ne sono stati 92 nel prime cinque divisioni del calcio inglese dal 1992).

Risultati

Secondo l'ultimo Deloitte Annual Review of Football Finance (pubblicato nel giugno 2011):
Il totale delle entrate Bundesliga è cresciuta del 6%, a 1.664 € M;
Il Season 09/10 ha visto la Bundesliga consegnare l'utile operativo più grande di qualsiasi 'big five' European League: € 138m;
Per l'ottava stagione consecutiva, la Bundesliga ha registrato la più alta presenza media nella stagione 10/11: 42.700 spettatori;
Con circa 800M € di entrate commerciali la Bundesliga è la 'best performer' della 'big five' League.

Uno schema semplificato di come '50 + 1 'opera è qui sotto:


Questo è quello che dicono gli statuti - che dire invece del normale svolgimento delle cose giorno per giorno? Dal momento in cui Supporters Direct ha iniziato l' European work nel 2007, è ci stato subito chiaro,ancora una volta, che il coinvolgimento dei tifosi nei club tedeschi non ha un modello unico - come non c' è in tutto il resto d'Europa, ogni club è diverso, e molto dipende dalle capacità organizzative dei gruppi di tifosi.
Un esempio di sostenitori profondamente radicati nel tessuto del loro club può essere trovato all' Hamburger Sport-Verein (HSV in breve). L'immagine sotto mostra la struttura di governance del club:


Entrambe le immagini di cui sopra dovrebbero evidenziare il ruolo dei membri (cioè i tifosi) nell' elezione dei rappresentanti - sono di importanza fondamentale per l'intero processo. Infatti, l'assemblea dei soci viene definita in base allo statuto, nella maggior parte delle associazioni, come la più alta istituzione del club. Le sue responsabilità riguardano quattro aree principali: l'elezione del consiglio di sorveglianza, la capacità di rimuovere i consigli di vigilanza e di gestione; approvazione di modifiche allo statuto, e il potere di chiudere il club in circostanze estreme.
Come nelle realtà di fan-ownership del Regno Unito  una serie di competenze (finanza, sponsorizzazioni, marketing, etc) si rendono necessarie per l'accesso alle cariche operative e gestionali correnti, ma quando si scende la scala i membri sono sempre in diritto di scegliere, hanno anche il consiglio di sorveglianza per esercitare un controllo.

In the stands

Naturalmente, non tutti i fan del calcio tedesco hanno un desiderio di candidarsi alle elezioni - alcuni preferiscono divertirsi sugli spalti. Con un prezzo medio del biglietto (da febbraio 2012) di € 22,43 - £ 18,29 - il calcio di alto livello rimane un passatempo ampiamente accessibile in tutto il paese. Ciò si riflette non solo in Europa, alta presenza media di 45.114 nel 2011/12, ma anche nell'assorbimento massiccio di abbonamenti di club come il Borussia Dortmund.
Non sorprende che, dato il gran numero di persone che si recano allo stadio tutti i fine settimana, la cultura dei fan in Germania sia ricca di varietà, con cinque pilastri principali: club di tifosi indipendenti, Fanabteilungen (Dipartimenti di fan club), iniziative di tifosi, gruppi ultras e sostenitori dei gruppi nazionali.

Club di tifosi indipendenti

Si tratta di gruppi di vari fan clubs che esistono per rappresentare i loro membri. Hanno una gamma di scopi e obiettivi, e sono spesso strutturati come associazioni di utenti (e.Vs). Evitano l'eventuale inclusione strutturale e hanno mantenuto volutamente la separazione  dai club che essi supportano. Ma questo non si traduca in un argomento non considerato. Il Fan-Club Schalke Verband ha in passato collaborato con il club sulla riforma dello statuto, e ha avuto rappresentanza nei consigli di sorveglianza e di gestione.

Fanabteilungen (Dipartimenti di fan club)

A differenza dei club di tifosi indipendenti, Fanabteilungen (Dipartimenti Fan) sono, come suggerisce il nome, integrati nella struttura di governo dei loro club. L'obiettivo è più quello di creare un ambiente più propizio che possa permette ai fan di essere attivamente coinvolti nel club processo decisionale. In sostanza assicurarsi che le leggi siano state promulgate. Il Supporters Club del HSV ha lavorato con Supporters Direct per molti anni, ha oltre 60.000 soci e 15 dipendenti a tempo pieno. Sono inclusi nel club in modo tale che nessuna decisione chiave possa essere presa senza il loro consenso (vedi schema sopra). L'organizzazione e la professionalità del gruppo è ampiamente rispettata in tutta la Germania.

Iniziative dei fan

Queste si verificano quando i tifosi si riuniscono per fare lobby per una causa particolare, generalmente tra singoli club, ma a volte a livello nazionale. I loro obiettivi possono variare da fornire la sponsorizzazione e il sostegno finanziario, alla conservazione del kick-off  (questa causa è stata ripresa dalla Pro 15.30 - ora conosciuta come ProFans - alcuni anni fa).

Gruppi ultras

Il tentativo di caratterizzare la presenza e la natura dei gruppi ultras in qualsiasi paese è un esercizio futile. Alcuni gruppi tedeschi sono rappresentati in strutture ufficiali dei club, alcuni non lo sono. Tutti sono impegnati a fornire la coreografia dello stadio che crea ore e ore di divertimento su YouTube.

Gruppi di tifosi nazionali

La Germania ha il maggior numero di gruppi di tifosi organizzati a livello nazionale in Europa. Tre di loro: Alliance of Active Football Fans (BAFF), Unsere Kurve, e ProFans sono riconosciuti dalla DFB e DFL, e hanno regolari contatti formali e informali con le autorità calcistiche.
Unsere Kurve, fondata nel 2005 da Fanabteilung Frankfurt, HSV Supporters Club 'e  BVB Abteilung con l'obiettivo di fare lobby per gli interessi dei tifosi attraverso un dialogo costruttivo con i club, le autorità e i responsabili politici. Il loro motto è "separato a colori, uniti nella causa".
Oltre a questi cinque pilastri, sia la DFB e DFL mostrano un interesse per questioni relative ai tifosi, e hanno stabilito dei Fan Manager che agiscono come punti di contatto per i gruppi e gli individui.  Sono in contatto regolare con le organizzazioni singole, regionali e nazionali. Le autorità sostengono attivamente anche la professionalizzazione di ufficiali di collegamento dei tifosi nel club, un tema che è stato ripreso negli ultimi anni dalla UEFA. Per saperne di più sui supporter di collegamento a livello europeo, potete cliccare qui, oppure contattare Dykes Stuart.

Il Futuro

Si spera che questo articolo abbia dimostrato che il 'modello tedesco' ha molto da offrire. Un entusiasmante campionato, competitivo sul campo, accompagnato da impressionanti performance finanziarie fuori di esso, il tutto sostenuto da un impegno esplicito alla proprietà dei tifosi e coinvolgimento. Con il nuovo accordo per i diritti TV firmato di recente, i primi due punti sembrano avere un'ottima prospettiva. Come la recente sfida '50 + 1 'ha dimostrato, è di vitale importanza che i tifosi restino vigili - ci sono quelli che vorrebbero ridotta la loro influenza a favore di un approccio più libero di mercato.